Catania: arrestati per furto aggravato

Ieri sera, personale delle Volanti ha arrestato i cittadini rumeni C.E.M. (classe 1974) e T.C. (classe 1974) per tentato furto aggravato, in concorso.

In particolare, intorno alle ore 20:00, a seguito di una segnalazione anonima giunta su linea 113, la Centrale Operativa ha allertato le pattuglie in merito a ignoti che stavano scavalcando il muro di cinta di una ditta sita presso la zona industriale.

Giunti immediatamente sul posto, gli equipaggi della polizia hanno sorpreso un uomo che alla loro vista è fuggito per i campi circostanti per poi entrare in un casolare abbandonato. Raggiunto dagli operatori l'uomo, insieme ad altri due, sono scappati in direzioni diverse.

Ne è scaturito un ulteriore inseguimento tra i campi nel corso del quale due dei fuggitivi sono stati bloccati ed identificati per i succitati, mentre il terzo è riuscito a far perdere le tracce.

All'interno del casolare sono stati rinvenuti e sequestrati arnesi atti allo scasso, tra cui un piede di porco e 8 bidoni pieni di gasolio e benzina asportati, poco prima, dai mezzi pesanti parcheggiati nel cortile della suindicata ditta; pertanto, i predetti sono stati arrestati.

09/12/2013


Parole chiave:
fatti del giorno