Nuoto sincronizzato: Fiamme oro prime agli assoluti con 2 ori, 2 argenti e un bronzo

Le sincronette delle Fiamme oroAssoluti di nuoto sincronizzato nel segno delle Fiamme oro, che tornano a casa con un bottino pesante: due medaglie d'oro, altrettante d'argento e una di bronzo. Oltre ai podi, le sincronette cremisi hanno ottenuto anche molti piazzamenti nelle varie discipline, grazie ai quali il Gruppo sportivo della Polizia di Stato è risultato al primo posto nella classifica riservata alle società.

Le sincronette delle Fiamme oroNella "Piscina dello Stadio" di Terni la finale del libero combinato è stata vinta dalle magnifiche otto delle Fiamme oro Manila Flamini, Francesca Deidda, Mariangela Perrupato, Dalila Schiesaro, Alessia Pezone, Sara Sgarzi, Camilla Cattaneo e Domiziana Capanna.

Le sincronette delle Fiamme oroLe ragazze allenate da Giulia Lapi sono state premiate dalla giuria con 27.200 per l'esecuzione, 36.400 per l'impressione e 27.100 per le difficoltà. Si tratta dello stesso esercizio che presenteranno con la Nazionale ai prossimi mondiali di Kazan (Russia), anche se con alcune interpreti diverse e qualche piccola differenza nell'esecuzione.

Manila Flamini, delle Fiamme oro, in Brasile con la nazionale italianaLa squadra delle sincronette cremisi ha bissato l'oro vincendo anche il titolo assoluto nell'esercizio di squadra, chiudendo con 90.700, davanti alle ragazze del Veneto Banca Montebelluna (88.733) e del Busto Nuoto (85.233).

Su entrambe le medaglie d'argento c'è la firma di Manila Flamini. Il capitano della nazionale italiana si è piazzata seconda nel "solo" dietro all'azzurra Linda Cerutti; terza classificata Beatrice Callegari.

Il secondo argento è arrivato dalla finale del doppio, sempre con Manila Flamini questa volta in coppia con Mariangela Perrupato, seconde dietro al duo Cerruti-Ferro, mentre sul terzo gradino del podio si è piazzata l'altra coppia delle Fiamme oro formata da Francesca Deidda e Camilla Cattaneo.

30/05/2015