Bari: pretendevano il pizzo da un imprenditore, arrestati in quattro

Quattro componenti del “Clan Strisciuglio” con attività illecite nel quartiere San Paolo di Bari, sono stati arrestati questa mattina per estorsione pluriaggravata.

Le indagini sono state avviate dalla Squadra mobile nel novembre scorso, a seguito delle dichiarazioni di un imprenditore che aveva ricevuto richieste estorsive.

L’attività investigativa ha consentito di documentare una richiesta di denaro da parte di due degli arrestati che avevano incontrato l’imprenditore nel loro quartiere generale, imponendogli il versamento di 2.500 euro (poi diventati di 1.500 euro) quale “contributo per aiutare gli amici detenuti” e quale “pensiero per gli amici”.

All’iniziale tentativo di resistere alla pretesa di denaro da parte dell’imprenditore, gli estorsori affermavano che “non era l’unico a dover pagare” e che tutti i commercianti del quartiere stavano pagando. 

Quando l’uomo è stato sentito dai poliziotti ha dichiarato di non aver denunciato subito la richiesta estorsiva perché non si aspettava invece di riceverne altre.

11/01/2019


Parole chiave:
Bari - arresti - estorsione