Taranto: con l’operazione “Bazar” fermato lo spaccio di droga

Arrivavano anche da Bari, Brindisi e Potenza per poter acquistare la droga smerciata in un vicolo della città vecchia di Taranto. Con l’operazione “Bazar” la Polizia questa mattina ha arrestato 12 persone per spaccio di droga.

Il gruppo, come in un bazar, vendeva droghe in grado di soddisfare ogni gusto ed esigenza degli acquirenti avendo la disponibilità di cocaina, eroina, hashish e marijuana.

Lo spaccio avveniva attraverso le finestre di tre distinte abitazioni, dove si registrava un flusso costante a ogni ora del giorno e della notte, anche alla presenza di minori.

La consegna di involucri contenente lo stupefacente si sviluppava attraverso locali protetti da inferriate e porte blindate, oppure mediante il lancio dalle finestre o calando un cestino dal balcone.

Gli acquirenti invece nascondevano la droga negli indumenti, in bocca o come in un caso nel cappottino di un cane.

Nel blitz sono stati sequestrati 250 grammi di sostanza stupefacente tra hashish, cocaina ed eroina, la somma di 5.000 euro, oltre a tutto il materiale necessario per il confezionamento della droga.

14/09/2018


Parole chiave:
spaccio di droga - Taranto - arresti