Partecipa al “Traffic Police 2017”, il progetto per la sicurezza stradale

La Polizia stradale, a 70 anni dalla sua istituzione, guarda al futuro e lancia una sfida a tutti coloro che possono sviluppare un sistema di analisi dei dati raccolti con il rilevamento automatico delle targhe e relativi ai veicoli in transito sulle strade.

Il fine è quello di individuare e valutare, tracciando il comportamento veicolare, tutti quei fenomeni utili all’attività di polizia nella gestione del traffico, nel rilevamento degli incidenti o nel contrasto alla criminalità.  

La partecipazione al “Traffic Police 2017” per lo sviluppo e l’impiego di tecniche di mining, prevede la presentazione di un articolo, entro il 21 agosto, in cui sia descritta una soluzione, inerente la tematica di analisi del traffico veicolare in grado di rilevare, tracciare, ed in generale individuare eventuali comportamenti stradali pericolosi; Insieme può essere presentato anche un applicativo che può essere validato sul dataset messo a disposizione, contenente dei dati di transito reali, anonimi.

I lavori che perverranno saranno valutati da un comitato scientifico e i migliori saranno presentati nell’ambito di un convegno internazionale che si terrà a Roma il 25 e il 26 ottobre 2017.

Come partecipare alla sfida e alla conferenza? Tutte le informazioni sono disponibili nella seguente pagina del nostro sito: trap2017.poliziadistato.it

10/05/2017