Siracusa: rapinavano anziani, cinque catanesi agli arresti

Per i loro colpi prendevano di mira soprattutto persone anziane che avevano appena riscosso la pensione all’ufficio postale.

Con l’operazione “Poste sicure” la Squadra mobile di Siracusa in collaborazione con quella di Catania ha eseguito stamattina cinque misure cautelari per reati contro il patrimonio.

Si tratta di cinque catanesi che si sarebbero resi responsabili di almeno sei colpi messi a segno in diverse località siciliane delle province di Siracusa e Catania, da giugno 2015 ad aprile di quest’anno.

Le indagini sono partite da una rapina ai danni di un'anziana signora di Siracusa che aveva da poco riscosso la pensione all’ufficio postale. L’analisi dei dati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza ha consentito ai poliziotti di individuare l'autovettura utilizzata dai banditi e successivamente di risalire ai componenti della banda.

Gli investigatori, confrontando le modalità con cui la banda operava, hanno fatto luce anche su un'altra rapina e quattro furti sempre ai danni di anziani. 

13/09/2016


Parole chiave:
siracusa - catania - rapine - arresti - anziani - furti