Foggia: 22 daspo dopo la partita con il Barletta

A seguito degli scontri avvenuti durante e dopo l'incontro di calcio Foggia - Barletta, giocatosi il 20.12.2014 presso lo stadio "Zaccheria" di Foggia, la DIGOS della locale Questura ha svolto mirate indagini, attraverso la visione dei numerosi filmati effettuati dalla polizia scientifica e registrati dalle telecamere installate presso lo stadio.

Nel corso della suddetta attività, oltre alle 10 persone già identificate e fermate nell'immediatezza dei fatti, ne sono state individuate altre 17 responsabili di atti di violenza, nei cui confronti il questore ha emesso il decreto di d.a.spo. - divieto di accedere in luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive - molti dei quali con obbligo di firma.

In totale sono 22 i soggetti destinatari del provvedimento, così distinti:

· 5 con durata di2 anni;

· 8 con durata di 3 anni;

· 9 con durata di 5 anni in quanto già recidivi per simili atti di violenza in occasione delle manifestazioni sportive.

Proseguono le indagini per identificare altre persone che hanno partecipato agli atti di violenza in occasione della suddetta manifestazione sportiva.

27/12/2014


Parole chiave:
fatti del giorno