Piacenza: truffatori bloccati in casa con la vittima

Il copione era purtroppo quello classico: due truffatori che avvicinano un anziano in strada dicendo di essere agenti assicurativi, lo convincono a farli entrare in casa e a mostrargli gli oggetti di valore e quindi lo distraggono per impossessarsene.

Questa volta però qualcosa è andato storto. La serratura della porta blindata dell'appartamento in questione, situato al quinto piano di un condominio, si è rotta bloccando all'interno truffatori e vittima. Dopo inutili tentativi di aprire la porta, i truffatori sono stati costretti a richiedere l'intervento dei Vigili del Fuoco, mentre un vicino di casa insospettito dal trambusto avvisava forze dell'ordine. Uno dei due si è perfino calato dalla finestra con una corda per poi darsi alla fuga.

Vigili del Fuoco e agenti di Polizia, una volta giunti sul posto, accedevano all'abitazione attraverso una finestra. All'interno venivano trovati il novantenne e il secondo truffatore, un 25enne di Torino con diversi precedenti penali, che subito confessava quanto accaduto e veniva quindi denunciato a piede libero.

Il fatto è successo ieri pomeriggio in via IV Novembre.

29/08/2013


Parole chiave:
fatti del giorno