Donne in polizia: un valore aggiunto

 Donne della Polizia di StatoGuidano volanti ed elicotteri, dirigono commissariati e Squadre mobili, sono medici, tecnici e molte sono atlete di successo, in discipline tradizionalmente "riservate" agli uomini e tra di loro ci sono anche tre Questori.

Sono oltre 15 mila le donne della Polizia di Stato che svolgono il loro lavoro, ogni giorno, con professionalità, competenza e determinazione. Entrate in polizia nel 1959 nel vecchio "Corpo femminile" inizialmente avevano "solo" compiti dedicati alla tutela dei minori.

 Donne della Polizia di StatoNel 1981 il nuovo ordinamento dell'amministrazione della Pubblica Sicurezza ha previsto ufficialmente le pari opportunità di carriera tra uomini e donne permettendo così, nel 1986, l'inserimento delle donne nella Polizia di Stato.

 Donne della Polizia di StatoSe oggi la Polizia di Stato ha raggiunto un alto livello di considerazione e stima tra i cittadini, lo si deve anche alla presenza delle donne, che con la loro umanità, sensibilità e tenacia, hanno permesso alla nostra istituzione di essere tra le più apprezzate dagli italiani.

08/03/2013
(modificato il 05/03/2014)


Parole chiave:
donne