Londra 2012: strepitosa rimonta e per Valentina Vezzali è bronzo olimpico

Valentina Vezzali delle Fiamme oro schermaStrepitosa rimonta di Valentina Vezzali che si è aggiudicata la medaglia di bronzo olimpica battendo la coreana Nam dopo un assalto storico.

Incontro in equilibrio fino a 100 secondi dalla fine, poi la Nam passa in vantaggio e a 21 dalla fine la fiorettista delle Fiamme oro era sotto di 4 stoccate.

Si profilava un mesto finale per la portabandiera delle Fiamme oro e la coreana si sentiva già la medaglia al collo ma non aveva fatto i conti con la classe cristallina della campionessa.

La "poliziotta con il fioretto" ha tirato fuori dal cilindro una delle sue perle storiche stregando la Nam con la sua determinazione e a 12 dal termine ha iniziato la rimonta accorciando le distanze.

A 9 dalla fine si è avvicinata ancora e dopo 4 secondi si è portata ad un solo punto dall'avversaria.

A un secondo dal termine Valentina ha coronato la sua rimonta, la più veloce della storia, agguantando il pareggio e costringendo l'avversaria al minuto supplementare.

Ormai distrutta mentalmente la coreana non ha potuto far altro che chiedersi cosa stesse accadendo e guardare Valentina Vezzali piazzare la stoccata decisiva che l'ha portata ancora una volta sul podio delle olimpiadi, come sempre aveva fatto nelle quattro edizioni precedenti.

Il commento di Valentina subito dopo l'impresa: "Ho abbracciato mia mamma che ha detto che sono stata bravissima. A casa porto un bronzo e mi spiace tantissimo: volevo fare ciò che nessuna donna aveva mai fatto alle Olimpiadi".

In realtà Valentina Vezzali ha fatto ciò che nessuna donna, anzi nessuno sportivo italiano e pochi al mondo, hanno fatto: 5 olimpiadi, 8 medaglie vinte di cui 5 d'oro (3 individuali), una d'argento e due di bronzo. E manca ancora la gara del dream team di fioretto femminile.

28/07/2012
(modificato il 30/07/2012)