Trento: salvato da infarto mentre scia

La Polizia della montagna ha salvato la vita ad un turista belga di 64 anni colpito da arresto cardiaco.
Ieri pomeriggio a Pampeago, in provincia di Trento, gli agenti in servizio sulle piste da sci hanno notato un gruppo di persone chiedere aiuto, perché un uomo si era accasciato a terra. Hanno raggiunto il malcapitato e dopo aver accertato che era in arresto cardiocircolatorio si sono attivati per rianimarlo. Alternativamente gli hanno praticato il massaggio cardiaco fino a quando l'uomo ha iniziato a dare segni di vita. Nel frattempo personale degli impianti ITAP provvedevano alla richiesta tramite 118 dell'elisoccorso.

Durante l'attesa veniva somministrato ossigeno tramite la bombola in dotazione all'equipaggio. Venti minuti dopo sopraggiungeva l'elicottero il cui atterraggio veniva favorito dall'attività svolta dal personale dell'Arma dei Carabinieri. Oggi la moglie del turista belga si è presentata dai colleghi del servizio piste ringraziandoli per il loro operato.

Anche in questo caso la sinergia, il lavorare insieme ha permesso agli angeli delle piste da sci di salvare una vita umana.

29/12/2011


Parole chiave:
fatti del giorno