Federico Pellegrino re della sprint di fondo

Federico Pellegrino è il nuovo campione del mondo della sprint a tecnica libera nello sci di fondo. 

Il portacolori delle Fiamme oro si è aggiudicato la finale della specialità ai mondiali, in svolgimento a Lahti (Finlandia).

Dopo essere entrato nella storia dello sci di fondo diventando, nella passata stagione, il primo italiano a conquistare la Coppa del mondo sprint, Federico è arrivato ancora una volta dove nessun italiano era mai giunto prima.

Dopo un'emozionante rimonta sull'ultimo rettilineo, il campione della Polizia di Stato ha sfoderato lo sprint finale che caratterizza spesso le sue vittorie, superando il russo Sergey Ustiugov (argento) e il norvegese Johannes Hosflot Klaebo (bronzo), rispettivamente di 15 e 44 decimi, e fermando il tempo sul crono a 3'13"76.

"Ho realizzato un sogno, e sono veramente contento - ha dichiarato il neo campione del mondo - perché ho usato la testa per tutta la gara. Tantissimo merito va ai tecnici dei materiali perché avevo degli sci fantastici. Non mi restava che aspettare il momento giusto e attaccare e così ho fatto. È stato fantastico fare questa gara in notturna e fra i miei tifosi - ha detto ancora Federico -  Oggi la giornata è stata un po' lunga. Mi sono svegliato presto, poi ho dormito un paio d'ore, quindi una buona pasta italiana e poi eccomi qui a vincere".

"È stato bellissimo - ha concluso Pellegrino parlando delle sue emozioni - tutti sono felici e sono sensazioni che mi porterò dentro per tutta la vita. Mi alleno da aprile per questa giornata".

24/02/2017
(modificato il 02/03/2017)