Festività: vacanze in sicurezza

autostrada innevata con veicoli in transitoIl Natale è la festività più importante dell'anno ed è anche quella più sentita, unisce le famiglie e coinvolge milioni di persone.

Molti italiani approfittano del Natale per trascorrere fuori città le feste: in treno, in aereo, in nave o in auto, i giorni di maggior traffico sono soprattutto quelli che precedono e seguono Natale, Capodanno e la Befana.

Per questo motivo la Polizia di Stato rafforza i controlli nei porti, negli aeroporti, sulle strade e nelle stazioni.

La polizia stradale sorveglia strade e autostrade nei giorni di traffico più intenso per garantire sicurezza ai viaggiatori.
L'obiettivo è quello di prevenire gli incidenti e contrastare le violazioni al Codice della strada più pericolose come, ad esempio, l'eccesso di velocità e la guida in stato di ebbrezza. Per il limiti di velocità sono a disposizione della polizia stradale numerosi strumenti di rilevazione tra cui Autovelox, Provida, Telelaser e Tutor.

Anche la polizia ferroviaria aumenta il servizio di sicurezza nelle stazioni e a bordo dei treni per fronteggiare il gran numero di viaggiatori in transito.

È possibile consultare per maggiori informazioni la sezione consigli del sito per viaggiare sereni e senza rischi.

La neve e il ghiaccio sulle strade, in questi ultimi giorni di maltempo in tutta l'Italia intera, hanno creato molti disagi alla circolazione stradale, per questo motivo il Centro di coordinamento nazionale in materia di viabilità ha predisposto un "piano neve" per prevenire e fronteggiare le difficoltà dovute al maltempo.

Istituito presso il ministero dell'Interno, il Centro è la struttura che si occupa di fronteggiare situazioni di crisi legate alla viabilità e lo studio delle strategie di intervento più opportune nelle situazioni di pericolo.

24/12/2010