Accordo per la cybersicurezza tra Polizia di Stato e Piaggio Aerospace

La Polizia di Stato e Piaggio Aerospace hanno sottoscritto un accordo per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici che hanno per oggetto i sistemi e servizi informativi di particolare rilievo per il Paese.

La convenzione, siglata dal capo della Polizia Franco Gabrielli e dall’amministratore delegato della società Renato Vighi, rientra nell’ambito delle direttive impartite dal ministro dell’Interno per il potenziamento dell’attività di prevenzione alla criminalità informatica attraverso la stipula di accordi con gli operatori che forniscono prestazioni essenziali.

Alla firma erano presenti, per il Dipartimento della pubblica sicurezza, il direttore centrale delle specialità della Polizia di Stato Roberto Sgalla e il direttore del Servizio polizia postale e delle comunicazioni Nunzia Ciardi, mentre Piaggio Aerospace era rappresentata dall’head of industrial security Giorgio Scafati, dal cyber security manager Stefano Lorenzi, e dall’ head of external communication & institutional affairs Luciano Luffarelli.

Il compito di garantire l’integrità e la funzionalità della rete informatica strategica spetta alla Polizia postale e delle comunicazioni attraverso il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic).

22/11/2017