La Polizia ricorda il commissario Luigi Calabresi

Con una messa celebrata nel cortile della questura di Milano è stato ricordato il commissario Luigi Calabresi, ucciso 45 anni fa da un commando di terroristi.

A ricordarlo c’erano la moglie Emma Capra e i figli Mario, Paolo e Luigi, insieme alle massime autorità civili e militari della provincia.

Dopo la messa un picchetto d’onore ha preceduto la deposizione di alcune corone di fiori donate dal capo della Polizia, dalla città metropolitana, dal comune di Milano e dalla regione Lombardia in memoria di Calabresi e delle quattro vittime causate dalla bomba fatta esplodere nel 1973 durante la prima commemorazione dell’omicidio.

 

17/05/2017