Incontro a Roma dei capi della Polizia europei

La lotta al terrorismo è stato il tema principale della seconda riunione dei capi della Polizia degli Stati dell’Unione europea dell’area del Mediterraneo-Ermes (European Relationship for Mediterranean Security) che si è svolta questa mattina a Roma, presso la Scuola superiore di Polizia. Per l'Italia era presente il capo della Polizia Franco Gabrielli (Foto).

Il ministro dell’Interno Marco Minniti ha avviato i lavori della riunione con i vertici della Polizia di Cipro, Croazia, Francia, Grecia, Italia, Malta, Portogallo, Slovenia e Spagna.

L’incontro è stato l’occasione per lo scambio di informazioni tra i servizi di sicurezza e le Forze di polizia per la prevenzione e il contrasto al terrorismo e la condivisione dell’esperienza italiana del Comitato di analisi strategica antiterrorismo (Casa).

Il Casa è il tavolo permanente tra polizia giudiziaria e servizi di intelligence, deputato alla valutazione delle minacce terroristiche e all’adozione delle conseguenti risposte operative a sostegno dell’attività del ministro dell’Interno. (Video)

I lavori si sono chiusi con un documento che sancisce l’adozione di una collaborazione strategica intesa a delineare i principi e le linee guida che potranno costituire una comune azione di contrasto alle minacce terroristiche.

07/02/2018