Benevento: latitante catturato in Croazia

 

È stato arrestato in Croazia dopo un breve periodo di latitanza il 35enne beneventano accusato di aver assassinato, nel 2013, un imprenditore sannita per ragioni economiche. L’uomo nell’approssimarsi della sentenza di condanna di primo grado a 24 anni di reclusione per omicidio volontario, il 31 ottobre scorso aveva fatto perdere le sue tracce allontanandosi dall’Italia.

Gli uomini della Squadra mobile di Benevento, coordinati dal Servizio centrale Operativo, attraverso l’intervento dello Scip (Servizio cooperazione internazionale di Polizia) e della Polizia croata sono riusciti a localizzare il giovane e a catturarlo, eseguendo il mandato di arresto europeo emesso dalla Corte di assise di Benevento.

L’uomo è stato rintracciato all’interno di un’abitazione dove sono stati trovati circa 18mila euro, diverse schede telefoniche e documenti falsi.

24/11/2017