Intitolato a Ottolenghi il centro elettronico della Polizia

È stato intitolato al fondatore della Polizia scientifica Salvatore Ottolenghi, il Centro elettronico nazionale della Polizia di Stato di Napoli, nel corso di una cerimonia che si è tenuta nella sede del centro, alla presenza del capo della Polizia Franco Gabrielli accompagnato dal direttore centrale per gli Affari Generali Filippo Dispenza.
Durante l'incontro è stata anche intitolata la sala riunioni del Data Center alla memoria di Vincenzo Paracuollo dirigente generale tecnico della Polizia di Stato e primo direttore del Cen.
Il Data Center è il cuore pulsante della Polizia di Stato a supporto attività amministrative, investigative e di prevenzione dei reati.
La sua intitolazione al professore Ottolenghi costituisce il riconoscimento alla professionalità del fondatore della Scuola di Polizia Scientifica Italiana, pioniere nell'adozione di metodi di indagine moderni e scientifici. 
Vincenzo Paracuollo invece, a cui è stata intitolata la sala riunioni del Centro, fu tra i primi nella Polizia di Stato a credere nell'apporto e nel contributo che l'informatica può dare alle attività amministrative, investigative e di repressione dei reati, e guidò per 22 anni la struttura che oggi gestisce i sistemi informatici strategici per l'attività della Polizia di Stato.

20/04/2018