Estate 2017: i consigli per chi viaggia

Presentato questa mattina a Roma il piano dei Servizi per le partenze estive 2017 dal direttore centrale delle specialità Roberto Sgalla e dal direttore del Servizio polizia stradale e presidente di Viabilità Italia Giuseppe Bisogno, e dai vertici di Anas, Aiscat e Autostrade per l'Italia.

Da 10 anni tutti gli enti che si occupano di sicurezza stradale si riuniscono intorno al tavolo di Viabilità Italia per pianificare azioni e strategie comuni al fine di risolvere situazioni critiche causate da avversità atmosferiche, grandi esodi e gravi incidenti.

Per far si che i viaggi possano avvenire senza particolari disagi e la vacanza non sia rovinata da imprevisti, il Piano è incentrato principalmente sul coordinamento e la prevenzione.

A tale proposito è stato messo a punto il calendario con le giornate dove sono previsti i maggiori flussi di traffico turistici. Quest’anno è contrassegnata con il “bollino nero” l’intera giornata di sabato 5 agosto, giornata in cui è prevista la più alta concentrazione delle partenze. Gli spostamenti si preannunciano comunque intensi sia nell’ultimo fine settimana di luglio, contraddistinto con il bollino rosso, sia negli altri weekend del mese di agosto.

La maggior concentrazione di traffico per i rientri in città è, invece, prevista nelle due ultime domeniche di agosto e nel primo fine settimana di settembre.

Nel piano è previsto anche il coordinamento delle attività di soccorso stradale e di assistenza alle persone, con i Vigili del fuoco, il personale dell'Anas, gli uomini delle concessionarie autostradali, delle strutture sanitarie e della protezione civile, per assicurare interventi immediati in caso di criticità nonché le indicazioni per chi si muove in treno ed i servizi della Polizia ferroviaria.

Nel corso della conferenza è stata anche presentata la versione aggiornata della brochure interattiva “Partenze intelligenti” realizzata da Viabilità Italia con lo scopo di offrire a tutti i potenziali viaggiatori gli strumenti offerti dalla tecnologia per pianificare il viaggio e per monitorare le condizioni del traffico e del meteo in atto.

Nella stessa guida, inoltre, sono menzionate le varie campagne di sensibilizzazione all’educazione ed alla sicurezza stradale sviluppate dagli enti e dai partner pubblici e privati di Viabilità Italia, unitamente ad utili consigli per coloro che si preparano a mettersi in viaggio sia in auto che in treno.

20/07/2017